UN NUOVO LINGUAGGIO PER UN NUOVO RINASCIMENTO

 

C’è tutta una cultura scientifica secondo la quale ci troviamo di fronte a un processo simile a quello che hanno vissuto gli uomini e le donne del Rinascimento. Per loro una delle principali sfide fu l’invenzione della stampa a caratteri mobili, per noi è la comunicazione digitale.

Internet, i nuovi linguaggi, le nuove disuguaglianze dovute al Digital Divide e le nuove sfide di crescita culturale che per i cittadini si traducono nelle raccomandazioni della Commissione Europea e dell’UNESCO a “familiarizzarsi con i mezzi di comunicazione utilizzati nelle loro società e con il loro funzionamento, ed acquisire competenze nell’uso di tali mezzi per poter comunicare con gli altri

Il nostro programma punta decisamente a questo: familiarizzare docenti, studenti e cittadini di un territorio con il linguaggio della comunicazione audiovisiva, e prepararli a praticare un aspetto sicuramente trascurato nelle situazioni di alfabetizzazione digitale che possono incontrare nel loro quotidiano: la capacità di produrre contenuti.

Solo rafforzando la capacità delle persone di produrre contenuti e potenziando la capacità di comunicare all’interno delle stesse comunità locali, si può evitare il rischio che l’alfabetizzazione digitale dei cittadini, giovani o adulti che siano, a scuola o nel territorio, invece di rappresentare un piccolo passo nel nuovo Rinascimento, si traduca in una gigantesca esercitazione al “copia e incolla”.

PROMUOVIAMO INSIEME LA CAPACITA’ DEI CITTADINI DI PRODURRE CONTENUTI

CON UN PROGRAMMA ONLINE

Digital e Media literacy. hanno bisogno di strumenti operativi, semplici, quotidiani, ripetibili, innovativi; da inserire nella educazione permanente di tutti e in ogni territorio. Nelle scuole, insegnanti, studenti e genitori interessati devono avere gratuitamente strumenti come questi di contrasto al Digital divide.

 

SE NE PARLA DA ANNI

La nostra missione è fare in modo che si costruisca una rete di informazione e di interesse e si cominci ad agire. Abbiamo preparato i materiali adatti e la piattaforma per distribuire auto-formazione assistita da tutor.

 

REGALA IL PROGRAMMA E-LEARNING DI ALFABETIZZAZIONE AUDIOVISIVA

Noi mettiamo gratuitamente i materiali, tu offri l’assistenza dei Tutor online per un anno

A CHI

  • Formazione e aggiornamento docenti della scuola italiana (anche scuole private) attraverso corsi online da erogare in autoformazione o attraverso piattaforma.
  • Formazione per educatori e operatori di organizzazioni scout, oratori, cooperative sociali, associazioni ecc.
  • Formazione per operatori delle pubbliche amministrazioni che si occupano di giovani (centri per l’impiego ecc)
  • Formazione di formatori che nei loro territori possono attivare formazione in presenza o blended sulla materia  (per esempio cooperative e associazioni che già si occupano di audiovisivo e magari già realizzano attività con le scuole)

OFFRI IL PROGRAMMA AD UNA SCUOLA DEL TUO TERRITORIO

Non ci sono limiti di utenti:

  • Tutti gli insegnanti della scuola e il personale tecnico amministrativo possono seguire il corso base in e-learning di alfabetizzazione Audiovisiva (durata 36 ore – un anno di tempo per farlo), ottenendo a richiesta anche una login e password personale per seguirlo dai loro PC, tablet e smartphone privati.
  • L’Animatore digitale della scuola può rendere fruibili per tutti gli studenti su PC, LIM e tablet dell’aula multimediale le Unità di Acquisizione del corso e, con le schede  che guidano nelle attività pratiche, organizzare brevi ma efficaci laboratori di 45 minuti.

COME

Regali il programma ad una scuola del tuo territorio:

  • Tutti gli insegnanti della scuola e il personale tecnico amministrativo possono seguire il corso, ottenendo a richiesta anche una login e password personale per seguirlo dda PC, tablet e smartphone privati.

DOVE

Regali il programma ad una scuola del tuo territorio:

  • Tutti gli insegnanti della scuola e il personale tecnico amministrativo possono seguire il corso, ottenendo a richiesta anche una login e password personale per seguirlo dda PC, tablet e smartphone privati.